Post

Scuola Italiana di Horseman SIH

Un modo diverso di comunicare

La Scuola Italiana di Horseman ha fatto conoscere un modo diverso di comunicare con il cavallo, definito da “leader eletto o scelto” per fare in modo che tra cavallo e essere umano si instauri un rapporto basato sulla fiducia e sul rispetto.

Marco Vignali fondatore della SIH è stato il primo in Italia ad insegnare questo stile di comunicazione, uno stile sconosciuto fino all’anno 2008.
I suoi insegnamenti si basano su sette principi fondamentali che un essere umano deve riscoprire e sviluppare dentro di sé: Rispetto, Fiducia, Sensibilità, Umiltà, Tempismo, Pazienza, Determinazione.
Solo con la completa Fiducia e il totale Rispetto si può raggiungere l’Armonia tra due esseri viventi!
La Scuola Italiana di Horseman insegna prima di tutto il linguaggio dei cavalli: se sapremo comunicare con il loro linguaggio ci sarà comprensione, e tutto diverrà più semplice.
Molti dei problemi che normalmente ci sono tra cavalli ed essere umani dipendono da una cattiva comunicazione.

“Horseman” è l’essere umano che decide di cambiare il suo modo di pensare, il suo modo di comunicare e il suo modo di respirare.
La Scuola Italiana di Horseman non si identifica nella parola “horsemanship” semplicemente perché ognuno può avere il rapporto con il proprio cavallo come meglio crede, tantomeno nella parola “natural horsemanship” questo perché pensiamo non ci sia niente di naturale in qualsiasi cosa venga fatta con un cavallo da un essere umano, due essere naturalmente diversi.

La SIH insegna il modo per far si che da semplice essere umano si possa diventare un Horseman.

La Scuola Italiana di Horseman non insegna un metodo, perché ogni metodo ha un limite e ogni cavallo è diverso dall’altro! Bensì insegna il modo di adattarsi ad ogni situazione usando sempre i principi fondamentali della Scuola Italiana di Horseman.

Un viaggio dell’uomo dentro se stesso attraverso il cavallo.